Questo sito può usare e memorizzare sul tuo dispositivo mobile di navigazione, o tablet, Cookie, anche di terze parti, quali Google, Facebook ed altri sistemi utlizzati per tracciare traffico o fornire servizi relativamente a sistemi Social. Per proseguire ed accettare basta premere su "Chiudi" e questo messaggio non verrà più visualizzato sul tuo dispositivo. Clicca qui per info sul trattamento dei dati e sulla Cookies Policy.

Qui di seguito potete trovare le domande e risposte pià frequenti sui corsi offerti ai Privati e nello specifico per il corso del Patentino del Muletto. Clicca sulla domanda per visualizzare la risposta ed il relativo chiarimento. Puoi cercare e filtrare parole o frasi specifiche nelle FAQ usando la casella di ricerca sotto.

Il certificato ottenuto, a seguito di corso teorico e pratico con esami finali ad ogni modulo didattico, ha una validità di 5 anni. L'abilitazione quindi ogni 5 anni dovrà essere aggiornata con in corso di aggiornamento, della durata complessiva di 4 ore svolte anche interamente in aula didattica teorica.

Torna sopra..

Se due amici vogliono partecipare insieme al corso del patentino, hanno diritto entrambi a uno sconto del 10%, che verrà applicato dopo aver ricevuto l'iscrizione e verificato poi al corso la partecipazione di entrambi gli amici al corso. Per iscriversi indicandoci che due amici vengono insieme al corso, utilizzare la pagina di iscrizione ma indicare nel campo PROMOZIONE, il codice fiscale dell'amico. In questo modo capiremo che due amici vengono insieme ed applicheremo quindi lo sconto del 10% sul prezzo del corso.

Torna sopra..

Se sei disoccupato ameno da 12 mesi ed iscritto a un ufficio di collocamento, o sportello lavoro, da almeno 12 mesi effettivi, ti omaggiamo il patentino in formato CARD spedito a casa: ovvero non paghi il contributo aggiuntivo di 15 euro. Le nostre promozioni sono cumulative, ovvero se partecipi insieme a un amico e sei effettivamente disoccupato ed iscritto ad un ufficio di collocamento da almeno 12 mesi, puoi usufruire del 10% di sconto e ricevere gratuitamente la card a casa.

Torna sopra..

Chiunque è maggiorenne e normodotato, preferibilmente dotato anche di patente auto europea B. Possono partecipare anche coloro che hanno una patente A o A1, senza sovrapprezzo, ed anche partecipanti senza patente auto, ma in questo caso ci sono dei costi aggiuntivi e maggior ore di corso (50 euro di maggior costo del corso e 4 ore eventualmente minime di ore di pratica aggiuntiva). Cosa significa "normodotato"? che non si hanno gravi problemi di mobilita', di protesi agli arti o di gravi problemi di vista. Chi in possesso di patente auto B Speciale non puo' partecipare al corso.

Torna sopra..

Come sancito e chiarito dalla Conferenza Permanente tra lo Stato e Regioni del 22/0272012, e i successivi chiarimenti i corsi di abilitazione all'utilizzo delle macchine devono essere erogoati da alcuni soggetti particolari:
- Le Regioni direttamente (ASL);
- L'INAIL;
- Le scuole professionali riconosciute ed accreditate dalle regioni;
Gli Organismi Paritetici Bilaterali che siano di tipo Rappresentativo! Ovvero devono avere almeno 32 sedi sul territorio nazionale ed aver partecipato ad alcune contrattazioni, o questioni sindacali tra datori e lavoratori, nazionali rilevanti. NON BASTA CHE QUESTI ABBIANO SOTTOSCRITTO UN CONTRATTO DI LAVORO, magari scopiazzato da quelli confederati e pure peggiorativi, al solo fine di tutelare i propri interessi di lucro.
Tutti gli altri soggetti sono esclusi (scuole guida non accreditate in regione, concessionari di carrelli elevatori non accreditati in regione). Tutto il processo di abilitazione deve essere erogato direttamente dai soggetti riconosciuti con tutti i requisiti previsti per tale attività (docenti con titolo di studio specifico ed almeno 3 anni di esperienza nella materia).

Torna sopra..

Tutti quei soggetti che non sono elencati nell'Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 e dai successivi chiarimenti del ministero del Lavoro e della conferenza permanente tra lo stato e le regioni del marzo e maggio 2013. Ovvero si chiarisce che i docenti devono essere professionisti con almeno triennale esperienza in materia teorica e pratica e titolo di studio minimo di diploma di secondo livello, inoltre si e' chiarito che gli Organismi Paritetici Bilaterali devono essere di tipo "Rappresentativo" ovvero quelli che hanno stipulato contratti di lavoro in larga scala, avere una forte presenza sul territorio, almeno 32 sedi, ed aver partecipato a contrattazioni collettive rilevanti: ovvero essere rappresentativi!

Torna sopra..

Il patentino non ha un riconoscimento generalizzato in Europa, ma ogni paese ha provveduto tramite le proprie leggi nazionali a stabilire nei propri confini le modalità per l'ettenimento del patentino. Alcuni esempi: in Francia il patentino si chiama CACES e lo si ottiene o tramite il proprio datore di lavoro francese, o si può fare il corso di 24 ore a pagamento in qualsiasi scuola certificata ISO0 9001 e poi sostenere, sempre a proprie spese, la visita medica con un medico specializzato nella medicina del lavoro. Ottenuto l'attestato del corso e il certificato medico ci si presenta a uno sportello pubblico francese per richiedere il C.A.C.E.S. valido SOLO 2 ANNI. Ogni due anni è necessario rinnovarlo, o tramite il datore di lavoro, o tramite le scuole certifcate ISO 9001 specializzate in tali corsi. In Germania vi sono più corsi di durata diversa per ogni tipologia di macchina (carrelli elevatori frontali elettrici, termici, magazzinieri, oltre 10 tonnellate, stacker, ecc. ecc.). Ricordiamo che la Svizzera e' Extra CE, per cui si richiede in Svizzera il patentino SUVA, rilasciato solo da scuole riconosciute dal SUVA solo sul territorio svizzero. Attenzione però! Alcuni paesi stanno iniziando a riconoscere i documenti provenienti dagli paesi membri della Comunità Europea, anche tramite procedure particolari (come ad esempio la svizzera). La Germania, la Spagna, l'Olanda, la Romania, il Portogallo, il Lussemburgo, la Svezia e l'Inghilterra: pur essendo uscita dalla comunità europea riconosce i patentini provenienti dagli altri paesi. Consigliamo di far tradurre il documento che viene rilasciato in inglese o nella lingua del paese nel quale si vuole andare a lavorare.

Torna sopra..

Il numero dei partecipanti è fissato dall'Accordo Stato Regione del 22/02/2012, ovvero 24 persone per sessione teorica, mentre nelle sessioni pratiche deve esistere un rapporto di 6 partecipanti per ogni carrello elevatore con 1 istruttore presente. Puoi scaricare l'accordo stato regioni del 22/02/2012 nella nostra sezione normativa.

Torna sopra..

Ricordiamo che chi in possesso di almeno patente B può guidare per legge anche le macchine operatrici non eccezionali con massa minore di 3500kg (Art 58 Codice della Strada). Ma in area privata, ovvero all'interno dell'azienda chiunque rispetti le indicazioni fornite dall'INAIL puo' guidare un carrello elevatore: ovvero avere la maggiore età (18 anni) e disporre di adeguate nozioni sul codice della strada e sulla segnaletica stradale, nonchè adeguate istruzioni, informazioni ed addestramento fornito dal DL ai sensi art 73 comma 5 dlgs 81/08 e smi. Accettiamo quindi anche chi, essendo maggiorenne, non ha la patente dell'auto, previo un maggior costo del corso (di solito 50 euro in più) con l'obbligo di effettuare anche una piccola parte di teoria sul codice della strada di base e segnaletica: ciò potrebbe comportare la necessità di fare anche più ore di corso che stimiamo in 4 ore. Per maggiori informazioni contattateci ai nostri numeri sotto.

Torna sopra..

Per iscriversi al corso è sufficiente effettuare l'iscrizione tramite la nostra pagina patentino muletto (link a fianco nel menu di sinistra), cliccare poi sul bottone rosso "iscriviti" per accedere alla pagina con il modulo da compilare, e seguire le indicazioni a video o le indicazioni che verranno inviate per email. Il sito NON richiede pagamenti Online ma solo tramite i canali ufficiali e tracciabili. Le sedi dei corsi non sono autorizzate a raccogliere iscrizioni e sopratutto soldi!. Le informazioni ufficiali su date di avvio dei corsi, orari e prezzi sono solo rilasciate direttamente da Insintesi srl e dal Numero Verde 800987792, anche per i corsi eventualmente sponsorizzati da partner commerciali presenti all'interno del nostro calendario corsi. Nessun'altro è autorizzato a rilasciare tali informazioni.

Torna sopra..

No, il corso da 12 ore abilita alla conduzione per lavoro di tutti i carrelli elevatori semoventi industriali uomo a bordo (con sellino), esclusi i carrelli elevatori semoventi telescopici, i commisionatori senza seggiolino, per cui si richiede della pratica specifica in aggiunta. Vero è che non tutti riescono ad utilizzare tutti i carrelli elevatori semoventi disponibili nelle aziende. Come nel caso del carrello elevatore retrattile, più difficile e professionale del carrello elevatore frontale.

Torna sopra..

Ti chiediamo prima di iscriverti al corso, in questo caso specifico di salute, di verificare con il tuo medico di famiglia se la tua condizione di salute non sia in contrasto con la mansione lavorativa del carrellista o di un lavoratore chiamato per lavoro ad utilizzare il carrello. Il nostro Ente non chiede certificati medici, in quanto la legge obbliga successivamente tutti i datori di lavoro a fare le visite di idoneita' ai lavoratori assunti. Non desideriamo farti spendere dei soldi per nulla, per cui verifica con il tuo medico curante o di famiglia. Se il medico sconsiglia la partecipazione al corso, dategli retta e fidatevi del vostro dottore.

Torna sopra..

Dipende, anche durante il corso potresti essere sollecitato dalle vibrazioni tipiche del carrello e del movimento del carrello su una superficie tipo cortile asfaltato o cemento. Inoltre per eseguire correttamente tutte le esercitazioni dovrai effettuare delle rotazioni del busto. Verifica con il tuo medico se possibile effettuare il corso. Il nostro Ente non risponde per le questioni di salute, ma solo per i danni eventualmente provocati da te durante il corso.

Torna sopra..

Si, dovrai comunque consegnarci una copia della vecchia patente o il foglio di sospensione dei Vigili o dei Carabinieri.

Torna sopra..

Si certo. Ricorda che il corso ha un maggior costo perchè ti dovremo fare maggiore formazione teorica sul codice della strada e pratica, perchè non avrai la giusta sensibilità alla guida.

Torna sopra..

E' un corso che non solo rilascia l'abilitazione, ma ti insegna anche ad utilizzare il carrello elevatore retrattile: una tipologia di carrello elevatore tipico del settore logistico e dei grandi magazzini verticali. Richiede maggior attenzione e professionalità che non si riesce ad acquisire con il corso di 12 ore sul muletto.

Torna sopra..

No. Il corso da 12 ore è valido solo per i CARRELLI ELEVATORI SEMOVENTI INDUSTRIALI ovvero tutti i carrelli elevatori da magazzino, i telescopici sono esclusi. I carrelli elevatori telescopici richiedono una integrazione aggiuntiva di pratica proprio sull'utilizzo di questo carrello elevatore a seconda che sia dotato di ralla oppure no.

Torna sopra..

E' un carrello elevatore elettrico a tre ruote con posto operatore di traverso, che può aggiungere altezze da 7 a 11 metri di altezza. Si muove in spazi molto stretti a contatto direttamente con le fragili scaffalature del magazzino. Questo tipo di carrello elevatore e' un più difficile da usare rispetto un carrello elevatore frontale (muletto), per cui richiede più ore di corso pratico per riuscire ad acquisire sufficiente abilità per poterlo usare nel mondo del lavoro.

Torna sopra..

E' un carrello elevatore elettrico, detto anche piker, a tre ruote con posto operatore in piedi con cabina elevabile fino a oltre 11 metri di altezza. Questo tipo di carrello e' molto utilizzato nei poli logistici e nei grandi magazzini dove e' necessario prelevare a manunalmente piccole quantità di merce per la preparazione degli ordini, attività anche detta anche "picking". Questo tipo di carrello non e' incluso nel patentino muletto corso da 12 ore o dal corso di 16 ore con il muletto e con il retrattile insieme. La pratica con questo tipo di carrello, viene svolta solo in alcune città.

Torna sopra..

il prezzo del corso dipende dai costi che sosteniamo nelle diverse sedi partner, le strutture non direttamente nostre hanno un costo maggiore che si ripercuote sul costo del corso.

Torna sopra..

Si, solo un matto metterebbe a repentaglio la sicurezza dei propri clienti ed amici. Il carrello elevatore è una attrezzatura pericolosa, se no perche' sarebbe richiesta una specifica abilitazione? Nel caso delle scuole professionali riconosciute dalle regioni, l'assicurazione e' richiesta obbligatoria. Non temete! l'assicurazione è inclusa nel prezzo del corso ed è fornita da noi direttamente fino 750.000,00 euro per i danni fatti da corsisti, docenti, a persone, corse e terzi durante l'utilizzo del carrello elevatore nelle prove pratiche.

Torna sopra..

L'esame che dovrai affrontare è teorico e pratico: quello teorico richiede di superare almeno il 70% dei quesiti proposti e quello pratico richiede di superare almeno 3 prove pratiche su 3. Ma se non superi l'esame, sia quello teoriche che pratico come descritto sopra, potrai venire alle date successive programmate e riprovare a sostenere l'esame infinite volte finche' i corsi saranno disponibili SENZA PAGARE NULLA IN AGGIUNTA. Qualora i corsi non fossero disponibili potrai andare in un'altra sede e riprovare (oppure in una città diversa).

Torna sopra..

Certo, nel prezzo del corso hai altre 2 ore di esercitazione pratica che puoi fare concordandole con la nostra segreteria durante i successivi corsi a calendario confermati.

Torna sopra..

Possibile pagare in contanti in sede di corso, ma viene sempre richiesto di versare un acconto di 50 euro entro 4 giorni dopo aver effettuato l'iscrizione. Per cui dovrai pagare con i canali ufficiali, quali il bonifico bancario o il bollettino postale, se non hai un conto corrente bancario: il bollettino postale e' il miglior canale di pagamento!. Il primo giorno di corso, entro la fine del primo giorno di corso, dovrai farci pervenire il saldo consegnando copia del bonifico, o del bollettino al docente in aula o inviandolo per email/fax. E' disponibile il pagamento con bancomat direttamente in sede di corso con il docente. Approfittatene! Accettiamo Bancomat, Carte BancoPosta, Carte di credito Prepagate, Carte di Credito, ecc. ecc.

Torna sopra..

Il corso di aggiornamento è il corso stabilito dall'Accordo Stato Regione del 22/02/2012 della durata minima di 4 ore per il riconoscimento della formazione regressa dei lavoratori non conforme all'Accordo stesso. Ovvero è quel corso che deve essere fatto entro 5 anni dall'emissione del primo patentino di 12 ore minime.

Torna sopra..

Il corso di aggiornamento e' riservato ai privati che sono in possesso di un attestato emesso prima del marzo 2013 rilasciato da Insintesi o da un altro organismo, anche da azienda in qualita' di ex datore di lavoro che ha fatto svolgere il corso al suo lavoratore in azienda, rilasciato da uno studio di consulenza sulla sicurezza, o meglio, una scuola professionale o da un ente paritetico bilaterale. Per poter partecipare al solo corso di aggiornamento senza ripetere l'intero corso di 12 o 16 ore, e' necessario visionare l'attestato da parte della nostra segreteria. I vecchi patentini Insintesi sono automaticamente validi per svolgere il solo corso di aggiornamento.

Torna sopra..

Per partecipare al corso del pantentino e' necessario prima fare l'iscrizione sul sito internet nella pagina del "patentino muletto", il sito non chiede pagamenti online, ma invia, dopo aver confermato l'iscrizione una email che riassume la prenotazione e le modalita' di completamento dell'iscrizione. La fase successiva sara' inviare codice fiscale, patente (per chi non patentato la carta di identita') insieme alla ricevuta del versamento minimo di 50 euro tramite bonifico bancario o bollettino postale. Il saldo potrai farlo il primo giorno di corso nelle stesse modalita' o direttamente in aula tramite contanti, bancomat o carta di credito. Attenzione! Non si accetta la American Express.

Torna sopra..

La procedura è questa:
1) iscrizione tramite sito;
2) ricezione della email con riassunto iscrizione e iban o cc postale per versamento acconto;
3) Invio codice fiscale, patente e ricevuta del pagamento di minimo 50 euro;
4) Ricezione email di conferma corso, 1-2gg prima della partenza del corso, con indicazioni orario e indirizzo sedi di corso;
5) Ricezione SMS la sera prima con indicazioni sedi ed orari.;
Siamo sempre e comunque a disposizione al nostro numero verde.

Torna sopra..

La PLE, ovvero Piattaforma di lavoro elevabile è una attrezzatura che serve a svolgere il lavoro in quota. Per tale attrezzatura si richiede il patentino della PLE, corso di durata minima di 8 ore fino a un massimo di 12.

Torna sopra..

No. Il patentino della PLE è valido solo per la PLE. Per usare il carrello elevatore si necessita anche dell'abilitazione, patentino, del carrello elevatore.

Torna sopra..

Si, per legge hai tempo 14 giorni di tempo e prima dell'iscrizione, per richiedere il rimborso delle somme eventualmente versate. Ma se il corso è previsto prima di 14 gironi dalla tua data della tua iscrizione, dovrai presentarti al corso. In questo caso, se non ti presenti al corso non ti verrà restituita la quota di acconto. La quota di acconto, però, potrai usarla per un corso in una data futura.

Torna sopra..

Il certificato internazionale è il certificato di abilitazione utilizzabile in tutti quei paesi che riconoscono il corso di abilitazione italiano. Il certificato viene richiesto in fase di iscrizione e viene solo spedito a casa con timbro e firma originale. Il certificato che viene spedito per email è sempre e comunque in italiano in formato a norma di legge italiana. I paesi che possono riconoscere il documento italiano sono la Germania, Inghilterra, Spagna, Portogallo, Olanda, Svezia, Romania, Bulgaria, Albania, ed alcuni altri ancora, La Francia riconosce i documenti solo in contesti di cantieri edili con imprese Italiane in contesti di appalti internazionali. Attenzione! Tutti i documenti cartacei richiesti vengono solo spediti sul territorio nazionale Italiano.

Torna sopra..

A fine corso viene inviato per email la certificazione ufficiale sul rilascio dell'abilitazione acquisita con esito positivo: ovvero il patentino! Se richiesto in fase di iscrizione, con piccolo sovrapprezzo, viene spedito a casa, e solo sul territorio italiano, lo stesso certificato stampato a colori e la card identificativa da tenere nel portafoglio. In aggiunta, sempre con sovrapprezzo, viene anche inviato, se richiesto, il certificato internazionale.

Torna sopra..